Casa Generalizia.
Montecompatri  21 maggio 2017
Tema: Essere comunità incarnata e aperta al dialogo.


 

A motecompatri abbiamo svolto il primo incontro dell’anno dal 20 al 22 di maggio. Presenti le comunità di Casa generalizia che ci accoglieva, Sant’Onofrio, Solarina, Casa Madre e la comunità di Albania.

Tema dell’incontro:  site de rencontre h5 site de rencontre 100 gratuite non payant go here go to site dating bendigo opzioni binarie anyoption top dating advice http://wolontariatsportowy.com/fioepr/bioepr/7603 http://inter-actions.fr/bilobrusuy/2071 http://hongrie-gourmande.com/frensis/1198 Essere comunità incarnata e aperta al dialogo.

Ci siamo chiesti, qual è il grido che maggiormente stiamo udendo dentro e fuori delle nostre comunità in questo tempo così difficile?.

Ci stiamo confrontando comunitariamente  per comprendere in che cosa ci interpella?

Quali sono le paure che maggiormente ci bloccano di fronte alla possibilità di lasciare un posto di missione per rispondere ad un’urgenza che ci interpella?

Nell’ultimo documento del dicastero della vita consacrata ci viene chiesto di avere otri nuove per il vino nuovo. Le otri della nostra famiglia religiosa come sono? Che cosa rende le nostri otri “vecchi” e quindi pericolose, incapace di contenere vino nuovo?

Abbiamo fatto incontri a gruppi per lavorare insieme e dare risposte a queste domande che Suor Viviana ci ha fatto.

 

 


 

Pubblicato in Capitolo Generale

L'utilizzo dei cookie concorre al buon funzionamento di questo sito e favorisce il miglioramento dei servizi offerti all'utente. L'accesso ai contenuti del sito e l'utilizzo dei servizi implica l'accettazione dell'utilizzo dei cookie.